Zero in condotta

Nel secolo scorso zero in CO(2)ndotta si dava agli alunni indisciplinati, in una scuola che oggi non esiste più.
Devo riesumare questo “scheletro” per Daniela Santanchè.
Ieri sera era ospite ad Annozero: elegante, curata, un linguaggio curato, non affrettato, con le giuste pause.
Uno dei giornalisti presenti (che non conosco) le ha posto una domanda che non ho capito, ho sentito dire Fiamma Tricolore, e subito dopo il caos.
Santanchè ha cominciato ad urlare, a parlare “sopra” il giornalista, dimenticando il
comportamento e l’immagine curata di qualche minuto prima.
Non ho capito la domanda, non ho capito la risposta.
Ho capito quanto era costruita l’immagine, e quanto molti politici, anche quelli che si proclamano diversi da Berlusconi e Veltroni, non amino le domande.
Classica la frase:”Vorrei finire il mio pensiero”, seguita in genere da un gran profluvio di parole che impedisce a chi guarda ed ascolta di elaborarne uno sul politico di turno.
Tecniche vecchie.

Annunci