Invito alla lettura

I momenti più belli, sono spesso quelli nei quali si leggono parole scritte da chi ad arte sa creare altri mondi, usando ciò che abbiamo sotto gli occhi, e nella nostra mente, senza vedere, e spesso senza sapere.

I momenti più cari sono quelli nei quali, seguendo una storia, che sia più o meno plausibile, ci accorgiamo improvvisamente che chi scrive ci ha letto dentro, senza conoscerci.

Il mistero della scrittura: quelle parole sono dirette a noi, e quel volto sconosciuto, sul foglio di carta, sta vivendo qualcosa che è nostro, e che riconosciamo troppo tardi, quando non possiamo più difenderci, quando ci accorgiamo di essere nudi nella nostra inermità.

Ma nella lettura siamo soli, e nessuno, tranne noi, e l’autore del libro, saprà mai la verità.

Verità che conosciamo solo in parte, pur essendo la nostra.

Tutto questo basta per dire il mio amore senza fine per la lettura?

Annunci