Il Sindaco Michele Emiliano, Puglia, elezioni regionali 2010

Il Sindaco di Bari, Michele Emiliano, PD, vuole candidarsi alla Presidenza della Regione Puglia in occasioni delle elezioni regionali 2010. L’attuale Presidente della Regione, Nichi Vendola, desidera ripresentarsi.

In caso di vincita, il Sindaco Emiliano dovrebbe lasciare l’attuale carica per incompatibilità, stabilita da una legge regionale.

Emiliano desidera che tale legge venga modificata, per consentirgli di ricoprire, in caso positivo, entrambi i ruoli.

Non sto a descrivere la vicenda nei particolari (primarie, non primarie, assemblee del PD convocate per decidere che poi non si tengono per motivi vari).

Non sono un elettore pugliese, ma il caso solleva in me tre osservazioni generali (che prescindono dalle persone coinvolte, ovviamente):

1) E’ opportuno che un politico abbandoni un incarico prima della naturale scadenza, incarico per il quale aveva richiesto dei voti?

2) Non è il caso che venga abbandonata una volta per tutte l’abitudine di molti politici di essere contemporaneamente più cose? Sindaci, parlamentari, presidenti di provincia, consulenti di questo e di quello?

3) L’idea che un ostacolo legislativo possa essere rimosso per un interesse personale, in questo caso non illegale, comincia ad essere appannaggio anche del centro-sinistra?

Felice 2010 a tutti.

Annunci

Un pensiero su “Il Sindaco Michele Emiliano, Puglia, elezioni regionali 2010

  1. Pingback: Elezioni Regionali »  Il Sindaco Michele Emiliano, Puglia, elezioni regionali 2010 …

I commenti sono chiusi.