liberainformazione, Roberto Morrione

“Siamo di fronte a un governo che ha paralizzato il Parlamento con leggi “ad personam” tese solo a togliere dai guai giudiziari il presidente del consiglio, mentre viviamo l’odiosa contraddizione di una propagandistica quanto generica legge anticorruzione progettata da un governo che con l’altra mano si prepara a colpire le intercettazioni, principale strumento della lotta giudiziaria ai corrotti e ai corruttori, togliendo alla stampa il diritto-dovere di far conoscere ai cittadini la realtà in cui vivono. Siamo di fronte alla sistematica campagna di delegittimazione di quegli stessi Pubblici Ministeri ai quali si deve, come ai tempi di Mani Pulite, la possibilità di far emergere i molteplici comitati d’affari che mortificano la buona amministrazione ad altissimi livelli di responsabilità pubbliche, politiche e amministrative. Siamo infine di fronte a una programmata campagna per mettere il bavaglio alle poche isole di approfondimento informativo che sono scampate all’occupazione “manu militari” della Rai, con il blocco imposto prima delle elezioni regionali ai talk show e alle inchieste sotto il pretesto della “par condicio”, una censura che non ha precedenti in Europa e in Occidente. E tutto questo, è giusto ricordarlo, in un quadro politico sconvolto, con una maggioranza divisa, disorganizzata fino al dilettantismo, priva di qualsiasi conato autocritico sulla propria inosservanza anche delle regole elettorali e un’opposizione debole, finora incapace di colmare il crescente distacco dal Paese e la generalizzata sfiducia verso la politica e la sua classe dirigente.” (continua)

Roberto Morrione “Legami di legalità e responsabilità”
Newsletter di liberainformazione – Verità e Giustizia, numero 48, pagina 3

Annunci

3 pensieri su “liberainformazione, Roberto Morrione

  1. Pingback: Tweets that mention liberainformazione, Roberto Morrione « Anidride carbonica -- Topsy.com

I commenti sono chiusi.