Maurizio Lupi, Berlusconi, processi, Ballarò

L’On. Maurizio Lupi, persona garbata, era ospite ieri sera a Ballarò (titolo della puntata “Siamo alla resa dei conti?“). In uno dei suoi interventi ha affermato che il Presidente del Consiglio Berlusconi è stato sempre assolto nei processi che lo hanno visto coinvolto. Nè il conduttore Floris, nè altri ospiti hanno obiettato, dunque erano d’accordo su quanto detto dall’Onorevole.

L’affermazione non è estremamente precisa, e vista l’importanza che attribuisco alla documentazione, pubblico una sintesi del capitolo “Tutti i processi di Berlusconi” del libro “L’odore dei soldi. Origini e misteri“. Elio Veltri, Marco Travaglio. Editori Riuniti. Edizione aggiornata Ottobre 2009. ISBN 978-88-359-8008-7.

La sintesi è mia, e non rende giustizia alla mole di informazioni fornite dal testo (il capitolo inizia a pagina 483, per finire a pagina 526). Rinvio al libro, sottolineando che si tratta di un volume pubblicato nel 2009: le informazioni su alcuni procedimenti (ad esempio processi Mills, Mediatrade) sono incomplete, e nelle prossime settimane, essendo stato ritenuto incostituzionale il lodo Alfano, alcuni di essi potrebbero riprendere. Nel 2009 non si parlava ancora di concussione e prostituzione minorile. Nel caso io abbia riportato informazioni errate, sarò lieto di inserire ogni modifica che mi vorrete suggerire.

Buona lettura.

Loggia P2
La Corte d’appello di Venezia nel 1990 dichiara Berlusconi colpevole di avr giurato il falso davanti al Tribunale di verona a proposito della sua iscrizione alla P2, ma il reato è coperto dall’amnistia del 1989.

Tangenti alla Guardia di finanza (corruzione)
Primo grado: condanna a 2 anni e 9 mesi per tutte e quattro le tangenti contestate.
Appello: prescrizione per tre tangenti, assoluzione con formula dubitativa per la quarta.
Cassazione: assoluzione con formula dubitativa.

All Iberian 1 (finanziamento illecito ai partiti)
Primo grado: condanna a 2 anni e 4 mesi.
Appello: il reato cade in prescrizione.
Cassazione: prescrizione confermata.

All Iberian 2 (falso in bilancio)
Imputati prosciolti perchè il fatto non è più previsto dalla legge come reato (il Governo Berlusconi ha depenalizzato il reato, ndb)

Medusa Cinema (falso in bilancio)
Primo grado: condanna a 1 anno e 4 mesi.
Appello: assoluzione con formula dubitativa.
Cassazione: sentenza d’appello confermata.

Terreni di Macherio (appropriazione indebita, frode fiscale, falso in bilancio)
Primo grado: assoluzione dall’appropriazione indebita e dalla frode fiscale, prescrizione per i falsi in bilancio.
Appello: confermata assoluzione dalle prime due accuse, assoluzione dal primo dei due falsi in bilancio, il secondo rimane ma è coperto da amnistia.
Cassazione: sentenza d’appello confermata.

Caso Lentini (falso in bilancio)
Primo grado: reato prescritto.
Appello: stralcio posizione Berlusconi per lodo Maccanico-Schifani. Dichiarato il lodo incostituzionale, la Procura di Milano rinuncia all’appello, e la sentenza diventa definitiva.

Bilanci Fininvest 1988-1992 (falso in bilancio ed appropriazione indebita)
Nel 2004 archiviata per prescrizione l’inchiesta. I termini di prescrizione “abbreviati” sono stati introdotti dal Governo Berlusconi.

Consolidato Fininvest (falso in bilancio)
Archiviazione per prescrizione (vedi punto precedente, ndb).

Lodo Mondadori (corruzione giudiziaria)
Prescrizione per Berlusconi.

SME-Ariosto 2 (falso in bilancio)
“Il fatto non è più previsto dalla legge come reato”.

Diritti televisivi (falso in bilancio, frode fiscale, appropriazione indebita)
I falsi in bilancio più recenti vengono prescritti. Il lodo Alfano nel 2008 sospende il processo.

Mazzette a Mills (corruzione in atti giudiziari)
L’avvocato Mills nel febbraio 2009 è stato condannato a 4 anni e 6 mesi per essere stato corrotto da Berlusconi, la cui posizione è stata stralciata in attesa della pronuncia della Consulta sul lodo Alfano.

Mediatrade (appropriazione indebita)
In corso.

Mobbing sul signor Sanjust (abuso d’ufficio e maltrattamenti)
Il Tribunale dei Ministri nel 2009 archivia il caso.

Caso Saccà-1: compravendita di senatori (istigazione alla corruzione)
Archiviazione.

Caso Saccà-2: (corruzione)
Archiviazione.

Voli di Stato (abuso d’ufficio)
Archiviazione.

Telecinco (violazione della legge antitrust e frode fiscale in Spagna)
In attesa di giudizio.

Mafia (concorso esterno in associazione mafiosa e riciclaggio di denaro sporco)
Sei indagini archiviate per scadenza dei termini massimi concessi per indagare.

Bombe del 1992-1993 (concorso in strage)
Archiviazione per scadenza dei termini d’indagine.

Annunci

Un pensiero su “Maurizio Lupi, Berlusconi, processi, Ballarò

  1. Pingback: Tweets that mention Maurizio Lupi, Berlusconi, processi, Ballarò « Anidride carbonica -- Topsy.com

I commenti sono chiusi.