Riforme costituzionali, PDL, PD, Terzo polo e governo Monti

Vi risulta che l’Unione Europea nella sua famosa lettera dell’estate 2011 ci abbia chiesto riforme costituzionali? Vi sembra di ricordare che il governo Monti abbia ricevuto da qualcuno il compito di varare tali riforme? Ricordate qualche politico che vi abbia spiegato (in televisione ovviamente, in piazza se ne vedono sempre meno) i motivi per i quali il nostro Paese ha bisogno di un ritocco alla Costituzione?

Come mai è nato un team di chirurghi estetici pronto ad inoculare nuovo collagene nelle presunte rughe della Costituzione Italiana?

Come mai viene usato il verbo “trapelare” facendo riferimento ai contenuti di queste strane riunioni quasi contro-natura? Ma che democrazia è questa, se si svolgono riunioni a porte così chiuse? Ce lo ricordiamo chi erano coloro che hanno scritto la Costituzione attuale? Vi sembra che i politicanti attuali siano all’altezza di un compito del genere?

Si rideva dei saggi più o meno leghisti riuniti in una baita per abbattere la Costituzione ritenuta tra le più avanzate nel mondo, bisogna cominciare a piangere se ora nascono, con la stessa finalità, ammucchiate politiche così indecenti.

Annunci