I parlamentari, i partiti, gli esami di maturità

La commissione per gli esami di maturità dei nostri politici, parlamentari, e partiti, composta (e presieduta) soltanto da me ha concluso i suoi lavori.
Spiace comunicare alle famiglie dei “maturandi” che l’esito è stato negativo per tutti.
Naturalmente non tutti erano gravemente immaturi, ed una diversificazione nella valutazione c’è stata.
Resta il fatto che nessuno ha raggiunto la soglia minima per conseguire l’agognato diploma.
Andrà meglio tra un anno?

Annunci