Il #berlusconismo è finito? Il caso #DeLuca, #sindaco di #Salerno

20131129-080606.jpg

Vincenzo De Luca, PD, oltre ad essere sindaco di Salerno, è anche viceministro delle Infrastrutture.
Per il decreto legge 13 agosto 2011 n. 138, De Luca non può ricoprire entrambi gli incarichi, perchè incompatibili.
De Luca è inoltre indagato per un cantiere nella città di Salerno, dal quale dovrebbe sorgere una costruzione di un certo riguardo sul lungomare della città e, insieme al figlio, per corruzione.
A coloro che credono che con la decadenza di Berlusconi “si sia chiuso un ventennio”, segnalo che dal periodo apparentemente concluso due giorni fa dovremmo aver imparato il nocciolo del cosiddetto berlusconismo: non mi interessano le regole, se proprio debbo osservarle le modifico a mio piacimento”.
Questo messaggio piace a tanti di noi, che nel nostro piccolo facciamo esattamente i nostri comodi.
Se De Luca non lascia spontaneamente uno dei due incarichi, se il suo partito non muove un passo per il fatto che sia indagato, vuol dire che non siamo usciti da nulla, e il “berlusconismo” (comodo dire che il male era Berlusconi), non avrà fine.

PS Anche chi si candida alle primarie del PD dovrebbe far presente a De Luca che non è opportuno un sostegno suo e del figlio ad alcuna candidatura alla carica di segretario del PD.

Annunci