#silviostaisereno @matteorenzi

Italia

Tutto come nelle previsioni.

E non poteva essere altrimenti.

La sua agibilità politica non sarà compromessa.

La decisione del Tribunale di sorveglianza di Milano “appare equilibrata e soddisfacente anche in relazione alle esigenze dell’attività politica del Presidente Berlusconi”.

Il Cavaliere finirà di scontare la sua pena non nel marzo 2015 ma un mese e mezzo prima, grazie allo sconto di pena previsto per chi mantiene buona condotta. Se il tribunale di sorveglianza, in base alla relazione dell’Uepe, riterrà che l’affidamento abbia avuto esito positivo, da quel momento decadrà anche l’interdizione dai pubblici uffici per due anni inflitta a Berlusconi come pena accessoria e confermata pochi giorni orsono dalla Cassazione.

However, he will be free to travel to Rome from Tuesday to Thursday each week.

 

Annunci